Cerca nel blog

sabato 2 luglio 2011

PASSIONE...

rapiti da spazi senza più tempo

spogliati della pelle
vestiti  di luce
sospinti nell’occhio
di vortice che gira
nel centro, fermo e immutabile,
né freddo, né fame,
né angoscia, né dolore…
solo sguardi e brividi,
sorrisi e lacrime,
cuore e anima,
                 passione..
                
Fonde nel cosmo infinito
                               il tuo corpo con il mio.
                                                                                                              Costy

4 commenti:

  1. L'amore come attimo sublime... Anche questa volta hai reso tangibile un sentimento che nello specifico ha in più le sensazioni fisiche. Un "dipinto" da brividi. GRAZIE, COSTY!

    RispondiElimina
  2. ...solo una volta mi accadde di piangere dall'emozione...ripercorrendo quei momenti ne trovai il senso..in quei giorni un seme germogliava in grembo..la passione...la gestualità...le sensazioni...tutto fonde in un unico corpo e confluisce nelle anime ...rapite nei sensi e unite in istanti di emozione che si imprimono nell'anima...molto coinvolgenti i Tuoi versi..Costy, hai risvegliato i ricordi piacevoli...grazie amica cara..sereno vissuto in emozione..
    Dandelìon

    RispondiElimina
  3. @Mary
    Miiii che brividi..ahahah secondo me hai lasciato socchiusa la finestra!!!

    Scherzo ovviamente, sì alle volte mi prende l'attacco amoroso/sensuale ed in effetti a volte basta ascoltare il proprio corpo i segnali che manda o che ci dona che la vita acquista una prospettiva diversa.
    Grazie Mary....Serena domenica
    Costy

    RispondiElimina
  4. Dolce Dandelìon,
    mi fa piacere e tanto aver risvegliato ricordi intensi e piacevoli. Persino quando l'amore a volte lascia il posto alla rabbia i bei ricordi non si devono rinnegare ne cancellare a causa delle brutture che si vedono ogni giorno.

    Ah..l'amour!!!
    ahahah ciao serena domenica

    Costy

    RispondiElimina